Usa, verso indagine penale sull'ex numero due dell'Fbi McCabe -2-

Bea

Roma, 13 set. (askanews) - I legali di McCabe avevano chiesto al dipartimento di non formulare accuse penali dopo che un'inchiesta interna aveva stabilito che McCabe aveva mentito agli investigatori sui suoi contatti con i media. Ma ieri il dipartimento ha comunicato di aver respinto la richiesta, hanno detto le fonti a Reuters.

Repubblicano da una vita, per vent'anni al Bureau, McCabe ebbe un ruolo chiave nella inchieste sulle email della candidata presidenziale democratica Hillary Clinton e sulle interferenza nell'elezione Usa 2016. In discorsi pubblici, interviste e tweet Trump ha accusato McCabe di conflitto d'interessi perchè la sfortunata campagna della moglie Jill, democratica, per entrare nel Senato della Virginia nel 2015, aveva ricevuto finanziamenti da un alleato di Clinton.(Segue)