Usa, verso indagine penale sull'ex numero due dell'Fbi McCabe -3-

Bea

Roma, 13 set. (askanews) - McCabe è stato licenziato a marzo 2018, poche ora prima del suo pensionamento, dopo che un'indagine interna aveva stabilito che aveva fuorviato gli ispettori interni che cercavano di capire se avesse impropriamente fornito informazioni a giornalisti durante le presidenziali 2016. McCabe ha detto di aver tentato di rispondere alle domande in modo veritiero e di aver tentato di chiarire quando si è reso conto di essere stato travisato.

McCabe ha fatto causa al Dipartimento ad agosto sostenendo di essere stato licenziato ingiustamente per non aver "promesso fedeltà" a Trump. McCabe è stato brevemente a capo dell'Fbi quando Trump, a maggio 2017, licenziò il suo numero uno James Comey.

Trump ha spesso invitato il dipartimento a mettere sotto inchiesta McCabe, Comey, Robert Mueller e altri funzionari che hanno indagato sui raopporti tra la campagna di Trump e la Russia e il ministro William Barr ha autorizzato varie inchieste sulle origini del Russiagate, ma McCabe èsta per diventare il primo funzionario di rilievo a dover rispondere di accuse penali.