Usa, via libera Senato a budget, passa alla Camera

Red

Roma, 9 feb. (askanews) - Il Senato Usa ha approvato il budget federale che rifinanzia l'amministrazione, in "shutdown" da un paio d'ore dopo che l'opposizione di un senatore repubblicano ha ritardato il voto in aula. Il testo, frutto di un accordo bipartisan, è stato approvato con 71 voti a favore e 28 contrari e va ora al voto della Camera. La votazione dovrebbe avvenire prima dell'alba della East Coast, in modo da impedire che il secondo stop per mancanza di fondi agli uffici pubblici possa far sentire i suoi effetti sui cittadini.

Ma il via libera della Camera non è del tutto scontato, per l'opposizione dei repubblicani conservatori fiscali, che lo ritengono troppo generoso, e dei liberali, che lamentano che il testo non contiene misure per sanare la posizione dei Dreamers, gli immigrati giunti illegalmente da bambini negli Usa.

(fonte Afp)

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità