Usa, Wall Street non teme uragano Sandy: domani apre come di consueto

New York (New York, Usa), 28 ott. (LaPresse/AP) - Wall Street non si ferma per l'arrivo dell'uragano Sandy a New York. Lo ha comunicato la stessa New York Stock Exchange, che prevede di aprire i battenti domani come di consueto. L'ultima volta che la Borsa newyorkese ha chiuso per l'arrivo di un uragano era il lontano 27 marzo del 1985, quando sulla città stava per abbattersi Gloria. Il trading è stato sospeso per tre giorni anche dopo gli attacchi terroristici dell'11 settembre 2001. L'uragano Sandy è diretto nella Grande Mela, dove si incontrerà con correnti fredde da nord creando un raro uragano ibrido ribattezzato 'Frankenstorm'.

Ricerca

Le notizie del giorno