Usa, Yale HRL: bombardamenti russi sistematici su ospedali Ucraina

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 18 mag. (askanews) - L'americano Yale Humanitarian Research Lab (HRL) ha identificato 22 strutture sanitarie in Ucraina che hanno subito danni a causa di un "apparente bombardamento" da parte della Russia tra il 24 febbraio e il 29 marzo 2022. E ha concluso che le forze della Russia si sono impegnate "in un bombardamento diffuso e sistematico delle strutture sanitarie ucraine".

Il rapporto è stato pubblicato dall'Osservatorio sui conflitti per l'Ucraina, documentato da immagini satellitari prima e dopo.

Secondo quanto affermato da Ned Price, portavoce del Dipartimento di Stato e diffuso dal Dipartimento stesso, "le informazioni raccolte dall'Osservatorio sui conflitti saranno una risorsa per il mondo per vedere le deplorevoli e brutali azioni delle forze russe contro il popolo ucraino. Farà luce sulle atrocità ed è destinato a contribuire a eventuali procedimenti giudiziari nei tribunali nazionali ucraini, nei tribunali di paesi terzi, nei tribunali statunitensi e in altri tribunali pertinenti. Fornirà informazioni per confutare le campagne di disinformazione della Russia e ampliare la gamma dei meccanismi di responsabilità nostri (Usa) e dei nostri partner".

Il rapporto completo dell'HRL è stato fornito alla missione di esperti del Meccanismo di Mosca dell'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE). In una immagine in particolare si mostra l'evidenza di detriti sparsi sul lato sud di un ospedale con autobus che sembrano bloccare la strada a sud dell'ospedale. "I danni alla facciata esposta a sud appaiono coerenti con l'impatto diretto" si legge in quanto reso pubblico.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli