Usa: New York vuole obbligare i negozi ad accettare i contanti

A24/Pca

New York, 23 gen. (askanews) - Per pagare anche una tazzina di caffè o una corsa in taxi, la carta di credito è diventata il metodo di pagamento preferito, se non esclusivo, in molte parti del mondo. Essere costretti a usarla, senza avere l'opzione dei contanti, potrebbe presto essere illegale a New York City.

Il City Council, infatti, sta per approvare una legge che proibirebbe a bar, ristoranti e negozi di rifiutarsi di accettare pagamenti in contanti. La misura metterà New York alla guida di un movimento nazionale contro l'uso obbligato delle carte di credito o dei pagamenti digitali, già vietato in città come Philadelphia e San Francisco e dallo Stato del New Jersey; il Massachusetts ha una legge del 1978 che prevede l'obbligo per gli esercenti di accettare contanti e carte di pagamento. (segue)