UsigRai: multa Agcom la deve pagare chi ha sbagliato

Rea

Roma, 14 feb. (askanews) - "Gli errori che hanno portato l'AgCom a sanzionare la Rai non possono ricadere su tutti i dipendenti e sui cittadini. Il provvedimento dell'Autorità è senza precedenti, e dimostra che le nostre denunce su violazioni dei valori delh contratto di servizio erano fondate. Ora però serve che si stabilisca il principio che chi sbaglia paga". Lo afferma l'UsigRai, il sindacato dei giornalisti di viale Mazzini, in una nota.

"Ma la responsabilità, oltre che economica, è etica e professionale: chi ha consentito, in testate giornalistiche e reti, la violazione reiterata e manifesta dei valori del Servizio Pubbico ha dimostrato di non poter più restare al proprio posto. Per questo - si conclude la nota - auspichiamo che l'AgCom renda noti i fatti sui quali ha fondato la propria decisione".