Uso di steroidi: sempre più uomini ricorrono alla riduzione del seno

Uso di steroidi: sempre più uomini hanno bisogno di ridurre il seno
Uso di steroidi: sempre più uomini hanno bisogno di ridurre il seno

La ginecomastia, chiamata anche “seno maschile”, è una condizione che riguarda lo sviluppo eccessivo o il gonfiore del tessuto mammario attorno ai capezzoli negli uomini o nei ragazzi.

Il dottor John Skevofilax, a capo della chirurgia per Signature Clinics, Regno Unito, dal 2020 a oggi ha effettuato più di 600 operazioni di ginecomastia. Da quanto emerge da un'intervista rilasciata da Skevofilax a Sky News, dei pazienti operati per la riduzione del seno oltre il 50% aveva assunto o stava assumendo farmaci steroidei per migliorare le prestazioni sportive e incrementare lo sviluppo dei propri muscoli, riducendo il grasso corporeo.

Uso di steroidi: sempre più uomini hanno bisogno di ridurre il seno
Uso di steroidi: sempre più uomini hanno bisogno di ridurre il seno

Assumendo steroidi, alcuni uomini corrono il rischio di sviluppare un vero e proprio seno simile a quello femminile, mentre altri possono avvertire solo del gonfiore attorno al capezzolo. La ginecomastia può essere causata anche dall’abuso di cannabis e alcol, dall'obesità, da squilibri ormonali e dalla pubertà.

GUARDA ANCHE: De Stefano: "Uso prolungato corticosteroidi per ITP può portare a patologie e effetti negativi sulla qualità della vita"

Secondo la UKAD, Agenzia antidoping britannica, sono più di un milione i consumatori di steroidi, prevalentemente maschi, nel Regno Unito.

Il dottor John Skevofilax ritiene che la necessità di sottoporsi a interventi di ginecomastia potrebbe colpire un numero sempre maggiore di uomini se gli steroidi continueranno a circolare e a essere ampiamente utilizzati. “Decine di migliaia di uomini - ha dichiarato il medico - sono a rischio di ginecomastia perché stanno assumendo IPEDS (Image and Performance Enhancing Drugs). Molti non cercano alcun consiglio prima di iniziare a prenderli e il legame tra questi farmaci e questa condizione è ben noto. E mentre alcuni uomini si sentono a proprio agio con un intervento chirurgico di riduzione del seno, ce ne saranno molti che non lo faranno perché sono imbarazzati. Queste persone soffriranno in silenzio per i danni fisici ed emotivi causati dalla ginecomastia”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli