Ustionata mentre era all'asilo: le condizioni della bimba

Ustionata mentre era all'asilo: le condizioni della bimba
Ustionata mentre era all'asilo: le condizioni della bimba

Bimba ustionata mentre era all’asilo, le sue condizioni mentre si trova ricoverata presso l’ospedale Buzzi di Milano. I fatti risalgono a lunedì 23 maggio 2022, quando si trovava presso la scuola dell’infanzia di Osio Sopra, in provincia di Bergamo.

Bimba ustionata mentre era all’asilo, come sta

“I medici non si sbilanciano e dicono che bisogna aspettare 48 ore per vedere l’evolversi della situazione”, ha dichiarato la nonna della bimba ustionata, che verte in condizioni gravi ma è stabile e sedata. “Appena l’ho vista stava chiamando ‘mamma’. Lei non mi ha visto, poi è arrivata mia figlia ed è salita con lei sull’elicottero”, ha detto la signora all’Eco di Bergamo, “Sarebbe potuto succedere anche in un altro posto, non condanno la scuola o il genitore che ha acceso il fuoco, siamo una famiglia che ha vissuto tanti lutti e la rabbia non serve a niente”.

Fuoco divampa all’asilo, ustionati cinque bambini

Sono cinque i bambini rimasti ustionati all’asilo di Osio Sopra, la più grave è una bimba di quattro anni. Con lei, presso l’ospedale Buzzi di Milano, c’è la madre notte e giorno. In prognosi riservata anche un altro bambino suo coetaneo, ricoverato al Niguarda di Milano con ustioni di terzo grado sul 30% del corpo: entrambi non sono ancora fuori pericolo.

Stanno bene invece i tre genitori coinvolti e rimasti lievemente ustionati: sono stati tutti dimessi già lunedì sera dal policlinico “San Marco” di Zingonia. La dinamica non è ancora chiara ma sembra che adulti e bambini fossero attorno a un fuoco per arrostire marshmallow quando le fiamme li hanno avvolti.

Ustionati all’asilo, indagini in corso

I carabinieri della Compagnia di Treviglio, coordinati dal sostituto procuratore Silvia Marchina, stanno indagando sull’accaduto. La Scientifica ha intanto sequestrato una tanica di bioetanolo utilizzato per accendere il fuoco mentre  il pubblico ministero ha aperto un fascicolo per lesioni colpose gravissime a carico di ignoti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli