Uzbekistan, il 15-16 luglio la conferenza Asia centrale e meridionale

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 8 lug. (askanews) - La conferenza internazionale dal titolo "Asia centrale e meridionale: connettività regionale. Sfide e opportunità" si svolgerà a Tashkent dal 15 al 16 luglio su iniziativa del Presidente della Repubblica dell'Uzbekistan Shavkat Mirziyoyev.

Il forum ha lo scopo di rafforzare i legami storicamente stretti e amichevoli, la fiducia e il buon vicinato tra l'Asia centrale e meridionale nell'interesse di tutti i popoli e paesi di entrambe le regioni. Alla conferenza parteciperanno il Presidente della Repubblica dell'Uzbekistan, il Presidente della Repubblica Islamica dell'Afghanistan, il Primo Ministro della Repubblica Islamica del Pakistan, ministri degli esteri e alti rappresentanti dei paesi dell'Asia centrale e meridionale, altri Stati esteri, capi di autorevoli organizzazioni internazionali e regionali, istituzioni e aziende finanziarie globali, importanti centri di ricerca e analisi. Durante le sessioni plenarie e tematiche, i partecipanti al forum discuteranno le possibilità di promuovere iniziative volte a sviluppare il commercio, l'economia, i trasporti, la comunicazione, la cooperazione culturale e umanitaria nel contesto di un ulteriore approfondimento della connettività regionale. L'agenda include un ampio scambio di opinioni e lo sviluppo congiunto di proposte per rafforzare la cooperazione in materia di commercio, investimenti, trasporti, energia e innovazione, tecnologie verdi, attuazione di progetti specifici e programmi di cooperazione, miglioramento dell'interazione nel turismo, istruzione, sanità, scienza e cultura , garantendo la stabilità e la sicurezza delle due regioni.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli