Uzbekistan, prime legislative nell'era del riformista Mirziyoyev

Orm

Roma, 21 dic. (askanews) - L'Uzbekistan vota domani per il rinnovo del parlamento, le legislative prime dall'arrivo alla guida del Paese di Shavkat Mirziyoyev, che ha lanciato un corso di riforme ad ampio raggio (compresa quella del lavoro forzato nei campi di cotone), aprendo questo Paese dell'Asia centrale ex sovietica al turismo, agli investimenti stranieri e a crescenti speranze di una vera svolta dopo 26 anni di duro regime autoritario di Islam Karimov, morto nel 2016.

L'Economist ha appena coronato l'Uzbekistan "nazione che è migliorata di più nel 2019", sottolineando che "anche se la strada è ancora lunga, nessun altro Paese ha macinato tanta strada" quest'anno. (Segue)