Uzbekistan, prime legislative nell'era del riformista Mirziyoyev -2-

Orm

Roma, 21 dic. (askanews) - Con 32,4 milioni di abitanti, a maggioranza musulmana, i 20 milioni di aventi diritto sono chiamati domenica a scegliere tra cinque partiti che già siedono nel parlamento, un'assemblea nata quando il presidente decideva tutto e si limitava a chiedere uno scontato nulla osta alle leggi da lui volute.

Il nuovo capo dello Stato ha di recente criticato i deputati, accusandoli di eccessiva passività e chiedendo maggiore attivismo nei processi legislativi. Così, per Mirziyoyev la partecipazione a queste legislative - con lo slogan "Nuovo Uzbekistan, nuove elezioni" - può essere tradotto in un indiretto segno di sostegno popolare.(Segue)