Va armato a "ultimo incontro" chiesto alla ex: arrestato a Milano

Alp

Milano, 8 ott. (askanews) - Non pago delle violenze e delle sopraffazioni che le aveva inflitto nei circa otto mesi di fidanzamento, un 34enne pregiudicato brasiliano minacciava la sua ex che lo aveva lasciato e denunciato, di pubblicare sul Web le sue foto sexy se lei non gli avesse concesso "un ultimo, rapido, incontro". All'appuntamento, fissato per mezzogiorno di domenica scorsa alla fermata "Sesto Rondò" a Sesto San Giovanni (Milano), l'uomo ha però trovato i carabinieri che lo hanno arrestato per il reato di atti persecutori trovandolo in possesso di un coltello da cucina.

La vittima, una sua connazionale di 47 anni, si era infatti presentata domenica mattina dai carabinieri spiegando che l'uomo, già arrestato due volte per le violenze compiute nei suoi confronti, continuava a perseguitarla e a minacciarla. Così a quell'"ultimo incontro" a cui l'uomo si è recato armato, lo hanno atteso i militari sestesi.