Vaccini, Bertolaso: a luglio possibili riduzioni forniture a Mrna

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 23 giu. (askanews) - "Abbiamo avuto informazioni informali dalla struttura commissariale che a luglio potrebbero esserci delle riduzioni nelle forniture dei vaccini a Mrna", come Pfizer e Moderna. Lo ha detto Guido Bertolaso, coordinatore della campagna vaccinale in Lombardia. "E' ben evidente che chi ne subirebbe le conseguenze maggiori sarebbero le regioni più virtuose che hanno già le prenotazioni" in agenda per le prossime settimane. "Noi - ha ricordato Bertolaso - abbiamo prenotazioni fino al 4 di agosto, 100mila al giorno di media".

Ricevere meno vaccini del previsto, ha detto, "sarebbe in problema, tutti ne sono e si sta lavorando. Credo che alla fine si troverà una soluzione, ma in ogni caso non sarebbe colpa delle Regioni o del generale Figliuolo che è il terminale di un contratto fatto a 2mila chilometri di distanza da qui". La Lombardia, ha chiosato Bertolaso, affronterà "il problema, di 'piani B' ne abbiamo sempre nel cassetto" e con eventuali rallentamenti "magari ci sarà disagio per 10-20mila concittadini".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli