Vaccini Covid, commissario Figliuolo apre a seconda dose in vacanza

·1 minuto per la lettura
Il commissario straordinario all'emergenza Covid-19, Francesco Paolo Figliuolo,

ROMA (Reuters) - Il commissario straordinario all'emergenza Covid-19, Francesco Paolo Figliuolo, ha aperto alla possibilità di somministrare il richiamo dei vaccini in una regione diversa da quella di residenza, nel caso in cui ci si trovasse in vacanza.

È stato lo stesso generale, nominato commissario dal premier Mario Draghi, ad annunciarlo nel corso di un'intervista a Radio24.

"La conferenza delle regioni mi ha chiesto la possibilità di essere ancor piu flessibili e dare la facoltà di fare in casi particolari la seconda dose in vacanza, per la struttura (commissariale) va bene. Ci organizzeremo e faremo gli opportuni bilanciamenti logistici delle dosi", ha detto Figliuolo.

(Angelo Amante, in redazione a Milano Cristina Carlevaro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli