Vaccini Covid, Zingaretti: "Il Lazio parte con la terza dose"

·1 minuto per la lettura

Il Lazio parte con la terza dose di vaccino contro il Covid-19. Lo ha annunciato via Twitter il presidente della Regione Nicola Zingaretti. "Dalla prossima settimana iniziamo con chi ha ricevuto un trapianto e che saranno contattati dal sistema sanitario regionale. Continuiamo a mettere in sicurezza la vita e il futuro", si legge nel post.

A dare il via libera qualche giorno fa era stata l’Aifa che ha stabilito che la 'dose addizionale' di vaccino Covid sarà somministrata "dopo almeno 6 mesi dall’ultima somministrazione, nei grandi anziani (over 80 anni) e nei soggetti ricoverati nelle Rsa" e "almeno 28 giorni dall’ultima somministrazione nei soggetti in condizione di immunosoppressione clinicamente rilevante. Rientrano nella suddetta categoria i trapiantati di organo solido e i soggetti che presentino, sulla base della valutazione clinica, un livello di immunocompromissione assimilabile".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli