Vaccini, Draghi: aspettate vostro turno, come ha fatto Mattarella

·1 minuto per la lettura
Vaccini, Draghi: aspettate vostro turno, come ha fatto Mattarella
Vaccini, Draghi: aspettate vostro turno, come ha fatto Mattarella

Roma, 12 mar. (askanews) – “L’Italia ha scelto di cominciare la sua campagna vaccinale dal personale delle strutture sanitarie, che deve poter operare in sicurezza, nell’interesse di tutti. Abbiamo poi proceduto a vaccinare nelle Residenza Sanitarie Assistenziali, dove vivono i nostri concittadini più deboli. Infine, abbiamo dato priorità agli ultra-ottantenni, insieme a chi opera nella scuola, nell’Università e nel soccorso pubblico. Mentre completeremo la vaccinazione di queste categorie, procederemo rispettando un ordine dato dall’età e dalle condizioni di salute”. Lo ha sottolineato il presidente del Consiglio, Mario Draghi, in occasione della sua visita al centro vaccinale dell’aeroporto di Fiumicino.

“A tutti, chiedo di aspettare il proprio turno, come ha fatto in maniera esemplare il Presidente della Repubblica. E’ un modo di mostrarci una comunità solidale, proteggendo chi più ha da temere per gli effetti della pandemia”, ha aggiunto il capo del Governo.