"Vaccini: è morto il grande Shakespeare": la clamorosa gaffe su una tv argentina

·1 minuto per la lettura
"Bill" William Shakespeare (Jacob King/Pool via REUTERS)
"Bill" William Shakespeare (Jacob King/Pool via REUTERS)

Incredibile la gaffe di una conduttrice su una tv argentina. La giornalista, che stava leggendo le notizie su Canal 26, ha confuso il primo uomo ad aver ricevuto un vaccino anti-covid, l'inglese William "Bill" Shakespeare, con il famoso autore di Romeo e Giulietta, vissuto tra la fine del'500 e gli inizi del '600.

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Draghi in Senato, la doppia gaffe: "Onorevoli Deputati"

LEGGI ANCHE: "Addio, maestro": giornalista confonde Shakespeare, il primo vaccinato, con lo scrittore

L'inglese William 'Bill' Shakespeare aveva 81 anni e all'inizio della campagna vaccinale era finito su tutti i giornali del mondo al momento di ricevere il vaccino. Ex operaio della Rolls Royce, era stato vaccinato a dicembre diventando il primo uomo, e seconda persona al mondo, a ricevere il vaccino Pfizer/BioNTech. E' morto il 25 maggio per una malattia non collegata al Covid.

LEGGI ANCHE: Barbara D’Urso fa una tremenda gaffe su Little Tony: “Perdonatemi, era Tony Renis”

La giornalista di Canal 26, Noelia Novillo, ha annunciato in diretta che "uno dei più importanti scrittori in lingua inglese, per me un maestro, è morto. Stiamo parlando di William Shakespeare. La notizia ci ha scioccati. Vi faremo sapere come e perché è successo".

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Roma, la clamorosa gaffe di Virginia Raggi

LEGGI ANCHE: Isola dei Famosi, Ilary Blasi: la gaffe della barca piace ai fan

Appena si è diffusa la notizia del clamoroso scambio di persona, i social media si sono scatenati: "I Montecchi e i Capuleti si sono recati alla veglia funebre", ha scritto qualcuno su Twitter, citando Romeo e Giulietta.

LEGGI ANCHE: Soliti Ignoti, gaffe clamorosa. Amadeus: "Non riconosce suo figlio?"

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli