Vaccini e riaperture, l'Europa scommette sul post Covid

·Giornalista, HuffPost
·2 minuto per la lettura
(Photo: Marcos del Mazo via Getty Images)
(Photo: Marcos del Mazo via Getty Images)

Il giorno dell’indipendenza europea dal virus, parafrasando Joe Biden, è ancora lontano, ma questa domenica 9 maggio – ricorrenza della Festa d’Europa – ha riportato in molte città del Vecchio Continente cartoline di com’era la vita prima del SARS-CoV-2. Dai turisti in fila in una Venezia baciata dal Sole, ai caffè di Bruxelles riaperti al pubblico dopo uno stop lungo sette mesi, fino alle scene da capodanno in Spagna, con migliaia di giovani che da Madrid a Barcellona, da Malaga a Salamanca, hanno festeggiato per tutta la notte la fine del coprifuoco e dello stato d’emergenza, durato oltre sei mesi.

Complice lo scoppio della primavera, moltissimi italiani hanno approfittato per pranzare all’aperto e concedersi una passeggiata o una gita fuori porta. “Resistiamo ancora qualche settimana e riapriremo i locali la sera anche al chiuso”, ha dichiarato il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri, ospite a Domenica In su Raiuno. “Se continuiamo con questi numeri sui vaccinati, tra 15 giorni si potrà spostare il coprifuoco in avanti. Ora si può, possiamo allargare le maglie, prima i numeri non lo permettevano. Eravamo nel pieno della terza ondata”. “Le regole - aggiunge - bisogna continuare a rispettarle. Evitare assembramenti, tenere la mascherina. Non intendo al mare. Anche io la vorrei buttare, ma bisogna resistere ancora un po’. Stiamo andando incontro alla riapertura completa di tutte le attività, ma serve ancora prudenza viste le varianti”.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

È un clima di fiducia che – più o meno (in)cautamente – attraversa gran parte dei maggiori Paesi europei. I francesi sono i più cauti: solo dal 19 maggio l’attuale coprifuoco notturno delle 19:00 verrà posticipato alle 21:00; bar e ristoranti potranno riaprire all’esterno; negozi, cinema, musei e teatri potranno aprire, con limitazioni per...

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.