Vaccini, Grillo: si lavora a nuova legge. Tutelerà più fragili

Mpd

Roma, 17 lug. (askanews) - "In Commissione al Senato si sta lavorando a una nuova legge e sono sicura che l'esame porterà ad un testo condiviso che superi la legge in vigore. Sono convinta che su questi grandi temi la parola spetti al Parlamento. Il ministro della Salute vigilerà' affinchè il nuovo provvedimento garantisca e tuteli la salute di tutti. A partire da quella dei più fragili". Lo ha detto il ministro della Salute, Giulia Grillo, in audizione davanti alle Commissioni riunite di Camera e Senato.

Il ministro ha spiegato che nella legge di Bilancio "abbiamo previsto lo stanziamento di 2 milioni di euro per l'anno 2019 e poi 500.000 euro a regime da mettere a disposizione delle Regioni per raccogliere in modo uniforme i dati mediante le anagrafi vaccinali regionali. E proprio ieri firmato ieri il decreto di riparto delle risorse che presto sarà pubblicato in Gazzetta".