Vaccini, Lombardia apre alla fascia 16-29 anni: l'annuncio

·1 minuto per la lettura
Vaccini, Lombardia apre alla fascia 16-29 anni: l'annuncio (Photo by Stefano Guidi/Getty Images)
Vaccini, Lombardia apre alla fascia 16-29 anni: l'annuncio (Photo by Stefano Guidi/Getty Images)

La Lombardia accelera con il piano vaccinale: nel corso della conferenza stampa a Palazzo Lombardia, il coordinatore della campagna della Regione, Guido Bertolaso, ha svelato le date di inizio delle prenotazioni per le fasce d'età restanti: i 40-49 anni, 30-39 fino ad arrivare ai 16-29 anni.

GUARDA ANCHE - Chi è Guido Bertolaso

"Apriremo il 20 di maggio le prenotazioni alla fascia 40-49 anni", ha annunciato Guido Bertolaso, durante una conferenza stampa per fare il punto sulla campagna vaccinale in regione. Bertolaso ha spiegato che per quella data ci darà la fornitura di vaccini necessaria e ci sarà spazio nelle agende che al momento sono piene per le prenotazioni degli Over 50. "Sappiamo - ha aggiunto - che potremo garantire ai 40enni di vaccinarsi ai primi di giugno".

"Il 2 giugno, non causalmente il giorno della Festa Repubblica, apriremo le vaccinazioni all'ultima categoria, ovvero i ragazzi dai 16 ai 29 anni, in modo di ricevere la prima dose prima di andarsene in vacanza. Il 27 maggio, potremmo aprire le vaccinazioni alla fascia 30-39", ha concluso il coordinatore della campagna vaccinale lombarda, Guido Bertolaso, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Lombardia.

GUARDA ANCHE - Moratti: "Su rischio ragionato ok con Draghi, ma ridurre coprifuoco"