Vaccini, M5s Lombardia: ancora caos, regna la confusione

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 7 apr. (askanews) - Il Movimento 5 Stelle Lombardia, per voce del consigliere regionale Gregorio Mammì, denuncia "l'ennesima giornata di caos per i lombardi over 80 che oggi volevano aderire alla campagna vaccinale. Il sistema di prenotazione di Regione nemmeno oggi funziona e un laconico call center rimarca l'impossibilità di prenotarsi. Ancora una volta le dichiarazioni contraddittorie dell'assessore Moratti e di Bertolaso non aiutano i cittadini che in questa giungla di inefficienza sono sempre più confusi e disorientati".

"Solo 24 ore fa - aggiunge Mammì in una nota - ho attivato una linea dedicata per chi volesse segnalare disagi sulla campagna vaccinale e ho già ricevuto centinaia di messaggi di cittadini che non sanno dove sbattere la testa. A mia volta ho trascorso l'intera giornata a cercare di prenotare un vaccino ma senza successo. Non abbiamo più parole. È intollerabile che continuino a trattare così i cittadini più fragili", conclude il consigliere.