Vaccini, Meloni: Governo vuole obbligo? Si prenda responsabilità

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 4 set. (askanews) - "Penso che l'estensione del Green Pass e il vaccino obbligatorio siano due cose diverse. Il Green Pass era una misura nata dall'Unione europea per favorire la circolazione delle persone, il vaccino obbligatorio è un'altra cosa: se il Governo vuole usare il Green Pass per inserire surrettiziamente l'obbligo vaccinale allora io penso che questo non sia giusto". Lo ha detto la presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, parlando a margine di un incontro a Mantova con le rappresentanze delle categorie produttive.

"Inserisca l'obbligo vaccinale - ha proseguito - io non sono d'accordo ma se ne assume la responsabilità; anche perché ci sono regole diverse sugli indennizzi nel caso in cui qualcosa non funzioni. L'obbligo vaccinale prevede per legge che lo Stato indennizzi, sul resto ci sono sentenze della Corte costituzionale ma la legge non c'è".

Meloni ha negato di sentirsi "minacciata" nei consensi dall'atteggiamento di Matteo Salvini, leader della Lega, che sta al Governo ma su una posizione critica su vaccini e Green Pass: "Francamente no, questo rapporto nel centrodestra così conflittuale - ha replicato - lo vedete voi ma non lo vedo io. Considero assolutamente una buona notizia il fatto che anche esponenti della maggioranza che sostiene Draghi siano d'accordo con noi sulle misure assolutamente irragionevoli che questo governo sta adottando, surreali per certi versi".

"E' una buona notizia - ha ribadito Meloni - che anche la Lega ci stia sostenendo in questa battaglia. Penso sia anche dal loro punto di vista ragionevole chiedere di non sostenere un governo coi i voti del centrodestra che intende fare esattamente quello che pretende la sinistra. Perché quello non si chiama larghe intese, si chiama usare i voti degli altri", ha concluso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli