Vaccini Milano, prosegue collaborazione Asst-ospedale militare

Red
·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 12 feb. (askanews) - In attesa dell'avvio della Fase 2 delle vaccinazioni anti Covid-19 rivolte alla popolazione, prosegue a Milano la collaborazione tra l'Asst Santi Paolo e Carlo e il Centro Ospedaliero Militare di Milano (COM) anche per la Fase 1-bis.

Da Lunedì 15 febbraio presso il COM di Milano saranno attive 7 (sette) postazioni con medici, infermieri, personale di supporto e amministrativo per l'avvio della Fase 1-bis della Campagna Vaccinale anti Covid rivolta al personale della rete sanitaria extra-ospedaliera, della rete territoriale, del sistema sociale e delle professioni sanitarie che fanno capo agli Ordini Professionali; 500 vaccinazioni al giorno per un totale di 2900 persone da vaccinare.

Dopo la Campagna di vaccinazione antinfluenzale per adulti e bambini e i tamponi rapidi anti Covid al Drive Through di Trenno, il personale dell'Esercito Italiano presso l'Ospedale Militare di Baggio è operativo anche per le vaccinazioni anti Covid.

Nella prima Fase vaccinale nell'Asst Santi Paolo e Carlo, dal 4 gennaio sono state effettuate 5548 vaccinazioni tra personale dipendente, ditte fornitrici, Croci, medici di medicina generale e pediatri di libera scelta nei presidi San Paolo e San Carlo e dall'11 gennaio 3355 vaccinazioni rivolte al personale e agli ospiti delle RSA metropolitane, questi ultimi somministrati anche grazie alla collaborazione con il COM.

Attualmente presso il Presidio Ospedaliero San Carlo e presso l'Ospedale Militare è in corso il secondo turno di vaccinazioni per "recuperare" il personale sanitario che alla prima chiamata non ha potuto vaccinarsi.

L'attività di vaccinazione, su disposizione del Ministero della Difesa, rientra nell'ambito delle attività realizzate dall'Esercito Italiano e dalle altre Forze Armate a sostegno della popolazione nel corso dell'emergenza COVID19. Il Centro Ospedaliero Militare di Milano mette a disposizione la medesima struttura sede della vaccinazione antinfluenzale ed il personale sanitario e di supporto, mentre l'ASST Santi Paolo e Carlo gestisce tutti gli aspetti organizzativi e amministrativi. "Una virtuosa sinergia tra la nostra ASST e il COM per la tutela della salute pubblica - dichiara Matteo Stocco, Direttore Generale dell'ASST Santi Paolo e Carlo - Continua così la collaborazione tra Esercito Italiano e Istituzioni locali, una presenza rassicurante per la città di Milano che raccoglie il consenso della popolazione."- Così come già dichiarato dal Col. Fabio Zullino, Direttore del Centro Ospedaliero Militare di Milano.