Vaccino Moderna 12-17 anni, slitta decisione Fda

·1 minuto per la lettura

La Food and Drug Administration avrà bisogno di più tempo per decidere se approvare il vaccino anti-Covid di Moderna per gli adolescenti di età compresa tra 12 e 17 anni, per valutare meglio le recenti analisi internazionali sul rischio di miocarditi e pericarditi dopo la vaccinazione. Lo ha annunciato la casa farmaceutica.

"La sicurezza dei destinatari del vaccino è di fondamentale importanza per Moderna. La Società è pienamente impegnata a lavorare a stretto contatto con la FDA per supportare la loro revisione ed è grata alla FDA per la loro diligenza", ha affermato Moderna in una nota, informando anche che ritarderà la presentazione della richiesta per i bambini di età compresa tra 6 e 11 anni

La revisione da parte l'ente governativo statunitense della domanda di Moderna per un'autorizzazione all'uso di emergenza del suo vaccino contro il coronavirus negli adolescenti potrebbe non essere completata prima di gennaio. Moderna ha richiesto l'autorizzazione della FDA per l'uso negli adolescenti a giugno.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli