Vaccini, Moratti: a giugno 20mln di dosi in Italia, molte a Malpensa

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 31 mag. (askanews) - "Con l'inizio del mese di giugno è previsto l'arrivo in Italia di oltre 20 milioni di dosi di vaccino e il quantitativo più consistente arriverà a Malpensa, da dove verrà distribuito in tutti i nostri hub vaccinali". Lo ha sottolienato in un post su Facebook il vicepresidente di Regione Lombardia, Letizia Moratti, che oggi ha visitato all'aeroporto di Malpensa dove arrivano e vengono smistati i vaccini presso l'hub Dhl presente nello scalo varesino.

"E' stato anche grazie a questa infrastruttura che la nostra campagna vaccinale ha preso il volo", ha sottolineato Moratti. "Con il colonnello della Guardia di Finanza Luca Rando, con la dottoressa Maria Periti, dirigente dell'Agenzia per le Dogane, con il dottor Rocco Luciani, dirigente della Polizia di Stato e con l'amministratore delegato per l'Italia di Dhl, Nazzarena Franco, abbiamo verificato il rispetto degli standard di sicurezza delle operazioni, possibile grazie ad attrezzature all'avanguardia".

Moratti ha quindi spiegato che "tutte le spedizioni hanno un chip che ne tiene sempre monitorate posizione e temperatura. Positiva anche la verifica sul livello di efficienza organizzativa. I vaccini non fanno magazzino: arrivano la notte, vengono sbarcati e sdoganati, caricati sui furgoni e consegnati con scorta della Polizia di Stato al massimo entro le 11 del mattino" seguente, ha concluso la vicepresidente lombarda.