"Vaccini non sono come la grappa", l'affondo di De Luca

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

"Acquistare vaccini attraverso intermediari? Penso che sia una bestialità. Qualche collega del Veneto lo ha proposto, ma mi permetto di osservare che i vaccini sono un prodotto un po’ diverso dalla grappa barricata. Quella puoi comprarla con gli intermediari, e neanche quella se vuoi la qualità, i vaccini assolutamente no". Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.

I vaccini, ha aggiunto De Luca, "vanno acquistati con rapporti tra Governi nazionali e regionali ma interloquendo con le aziende produttrici e subordinando il tutto ovviamente alle verifiche delle agenzie di controllo sanitario, Ema o perlomeno Aifa a livello nazionale. A queste condizioni si può cercare anche sul mercato".