Vaccini, a Palazzo delle Scintille cuore tech di Cisco e Axians

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 8 giu. (askanews) - Il centro vaccinale attivato il 25 aprile scorso a Milano al Palazzo delle Scintille è in piena attività, con un cuore digitale che 'batte' grazie all'infrastruttura tecnologica realizzata con le soluzioni di rete, connettività e cloud messe a disposizione da Cisco e integrate dal partner Axians. La rete di nuova generazione, flessibile e sicura, sostiene in modo scalabile le esigenze sanitarie e garantisce il controllo dei flussi di persone anche grazie alla video analisi, realizzata da K2K, che integra videocamere intelligenti Cisco Meraki per contare le persone e gestire in tempo reale il distanziamento fisico.

"La digitalizzazione è la chiave di volta per un'innovazione che renda la sanità più agile, accessibile e integrata, ottenendo più efficienza e capacità di reagire al cambiamento e di gestirlo", ha detto Stefano Menoncin, System Architecht di Cisco Italia. "Abbiamo soluzioni robuste, sicure e tanto flessibili da poter essere impiegate anche in luoghi che non nascono per esigenze mediche, trasformandoli in hub al servizio delle esigenze dei cittadini", ha aggiunto.

Cisco, in quanto sponsor tecnologico dell'hub vaccinale, ha fornito le tecnologie per realizzare l'infrastruttura di rete locale (LAN), l'infrastruttura di connettività Wi-Fi, router e firewall per la connessione protetta a internet, le camere di video sorveglianza Cisco Meraki. Inoltre, la tech company statunitense ha predisposto sensori che sfruttano l'Internet of things per rilevare i dati e ha messo a disposizione la piattaforma cloud con cui Axians gestisce l'infrastruttura.

"La corsa contro il tempo è stato il fattore chiave del nostro intervento all'interno dell'hub", ha evidenziato Roberto Corraro, General Manager & Head of Sales - Nord Ovest, Axians Italia. "Abilitare i servizi sia per la gestione a livello ambulatoriale e sia per il monitoraggio dell'accesso all'hub, attivare delle funzioni video per il conteggio delle persone presenti e fornire il WiFi analytics che, nel pieno rispetto della privacy, consente di valutare i tempi di permanenza sono solo alcuni degli interventi che abbiamo realizzato. La digitalizzazione si è dimostrata ancora una volta una risorsa fondamentale e sulla quale investire sempre di più", ha chiosato Corraro.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli