Vaccini, Pd all'attacco di Report: Verducci annuncia interrogazione

redazione web
Finte vaccinazioni, avviata inchiesta in Friuli su 6mila casi

'Report' di nuovo al centro delle polemiche. La trasmissione di Rai3 ha dedicato la puntata andata in onda ieri sera sul vaccino contro il Papilloma virus. "Report - scrive su Facebook Roberto Burioni, professore del San Raffaele di Milano - ha dato spazio a teorie prive di base scientifica, a individui senza alcuna autorevolezza ed ha mescolato sapientemente possibili tangenti e ipotesi non confermate per ottenere un effetto abominevole: instillare timore nei confronti di una pratica medica sicura, efficace ed in grado di salvare migliaia di donne da una morte atroce". Il senatore Pd Francesco Verducci, vicepresidente della Commissione di Vigilanza Rai, annuncia che presenterà un'interrogazione urgente per verificare la correttezza della trasmissione. "Sulla salute e la prevenzione non si può sbagliare. Ci sono in gioco vite e destini di milioni di persone. In particolare sono inammissibili errori da parte del servizio pubblico", comunica Verducci. "E' inammissibile che il servizio pubblico tratti il tema dei vaccini senza poggiare su basi scientifiche - conclude - con il rischio di provocare confusione e disincentivare l'uso di vaccini che sono veri e propri 'salvavita' comprovati dalle prove attestate dalla comunità scientifica". La senatrice Pd Francesca Puglisi chiama in causa il direttore generale Campo Dall'Orto. "Spero - dice - che il dg Campo Dall'Orto e Rai 3 trovino il modo per riparare al danno fatto da Report, magari concordando una campagna con il ministero della Sanità". Contro la Rai si scaglia anche il senatore Dem Andrea Marcucci che twitta: "Intollerabile che dal servizio pubblico vengano diffuse falsità contro i vaccini". 

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità