Vaccino 5-11 anni, Israele: "Nessun grave effetto collaterale"

·1 minuto per la lettura

Vaccino anti-covid nella fascia 5-11 anni, nessun effetto collaterale grave è stato segnalato fra i bambini che hanno ricevuto la prima dose in Israele a 10 giorni dall'inizio della campagna. Lo riporta il sito Ynetnews, dopo aver contattato il ministero della Salute così come le quattro mutue che stanno portando avanti la vaccinazione.

Sono 60mila i bambini israeliani che hanno già ricevuto la prima dose del vaccino Pfizer Biontech, mentre negli Stati Uniti sono almeno in quattro milioni.

Secondo il dottor Roni Farber, responsabile della mutua Meuhedet, la maggior parte dei bambini finora vaccinati non ha riportato nessun effetto collaterale. E' possibile che vi sia stati casi di leggero indolenzimento al braccio, ha aggiunto, ma in genere queste cose non vengono nemmeno segnalate ai medici. "Ci sono stati pochi casi isolati di febbre moderata", ma "si tratta di normali effetti collaterali dei vaccini, simili a quelli di altri vaccini", ha rimarcato Farber.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli