Vaccino AstraZeneca: le linee guida per fasce d'età nel resto del mondo

·2 minuto per la lettura

In Italia si attende il parere del Comitato tecnico scientifico sulla somministrazione del vaccino anti-Covid di AstraZeneca solo agli over 60. Le linee guida sulle fasce d'età, tuttavia, non sono uguali in tutto il mondo. Ecco le indicazioni valide negli altri Paesi.

In Europa

Per quanto riguarda l'Europa, in base a quanto riferito dalla tabella dell’ECDC (Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie), in Grecia e nel Regno Unito la fascia di popolazione consigliata per il vaccino AstraZeneca è quella degli over 30. 

In Spagna, Germania, Portogallo, Irlanda e Islanda è invece raccomandato per chi ha più di 60 anni. Francia, Lussemburgo e Svezia scendono di cinque anni: siero consigliato solo agli over 55. A Malta il vaccino è aperto a tutta la popolazione dai 18 ai 70 anni.

Danimarca, Austria e Norvegia hanno invece fermato la sua somministrazione dopo i rari casi di effetti collaterali come coaguli di sangue e trombosi venose: il farmaco non fa più parte delle campagne vaccinali di questi Paesi.

VIDEO - Covid, anche l'Austria rinuncia al vaccino AstraZeneca

Nel resto del mondo

Negli Stati Uniti il vaccino di AstraZeneca non è ancora utilizzato: la FDA ­(Food and Drugs Administration) non ha ancora rilasciato l’autorizzazione alla sua somministrazione. Il Canada ne ha invece sospeso l'uso per gli under 55.

In Giappone, nonostante l’approvazione del farmaco da parte dell’Agenzia dei Prodotti Farmaceutici e dei Dispositivi Medici giapponese, avvenuta lo scorso 21 maggio, il governo ha deciso di non utilizzare le dosi disponibili prima di capire i limiti di età per la sua somministrazione.

In India, come annunciato dal primo ministro Narendra Modi, AstraZeneca sarà somministrato dal 21 giugno a tutta la popolazione di età superiore ai 18 anni.

VIDEO - Musica, esce "Astrazeneca" ed è già boom di views sui social

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli