Vaccino AstraZeneca, Bassetti: "Bene fino a 65 anni, rimediato a errore"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

"Finalmente si è approvato il vaccino di AstraZeneca fino ai 65 anni. Si è così rimediato all'ennesimo errore commesso sui vaccini. Io ho sempre sostenuto, insieme ad altri, che il vaccino di AstraZeneca non è un vaccino di serie B. Vedrete che tra qualche mese, con le evidenze scientifiche che si stano producendo, anche in Italia, come già nel Regno Unito, sarà utilizzato per tutte le età e per tutte le condizioni". Lo sottolinea Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova e componente dell'Unità di crisi Covid-19 della Liguria, in un post su Facebook.