Vaccino AstraZeneca cambia nome, ora si chiama Vaxzevria

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Il vaccino covid AstraZeneca cambia nome: ora si chiama Vaxzevria. Lo riferiscono i media stranieri sulla base dei dati dell'Agenzia europea per i medicinali. Il cambio di nome in Vaxzevria è stato approvato proprio dall'Ema il 25 marzo, a seguito di una richiesta dell'azienda farmaceutica britannico-svedese. In precedenza era semplicemente chiamato con la sigla "COVID-19 AstraZeneca vaccine" e, dunque, senza un nome vero e proprio.

"Dare un nome a un farmaco nuovo è una consuetudine ed è un processo che avviene in maniera separata dall'approvazione normativa e regolatoria del farmaco stesso", spiegano all'Adnkronos Salute fonti di AstraZeneca.

Il vaccino rimane invariato, ma le informazioni sul prodotto, l'etichettatura e la confezione potrebbero presentare un aspetto diverso. Sul sito dell'Ema è stato anche pubblicato il nuovo bugiardino aggiornato con i possibili e rari casi di eventi avversi tromboembolici. Quanto al cambio del foglietto illustrativo, spiegano le stesse fonti all'Adnkronos Salute, l'azienda ha recepito la richiesta dell'Agenzia europea del farmaco.