Vaccino AstraZeneca, l'ad: "Obiettivo 20 mln di dosi a Italia nel II trimestre"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

"Siamo pronti a fornirne all’Italia 20 milioni di dosi nel secondo trimestre". Lo ha detto a Buongiorno, su Sky TG24, Lorenzo Wittum, amministratore delegato di AstraZeneca Italia.“Il minimo che ci impegniamo a consegnare nel secondo trimestre sono dieci milioni di dosi, che saranno prodotte interamente dalla catena produttiva europea. Però abbiamo anche l’obiettivo di portare 10 milioni di dosi addizionali dalle altre catene che abbiamo in tutto il mondo. Abbiamo più di 20 stabilimenti che lavorano a questo vaccino in quindici Paesi differenti. Possiamo fare scala e importare da altri Paesi. Le procedure di importazione non sono semplicissime, devono essere approvate e gestite nella forma più corretta. Il nostro obiettivo è consegnare all’Italia 20 milioni di dosi, di cui 10m milioni dalle importazioni”, ha spiegato Wittum.