Vaccino AstraZeneca, ricomincia la somministrazione dalle 15 di venerdì 19 marzo

·2 minuto per la lettura
astrazeneca riprende vaccinazione
astrazeneca riprende vaccinazione

Dopo l’annuncio del premier Draghi, a 24 ore dal via libera dell’Ema al vaccino AstraZeneca, riprende la vaccinazione in Italia: dalle ore 15 di venerdì 19 marzo, Lombardia, Lazio e Puglia saranno tra le prime Regioni a ricominciare la somministrazione.

AstraZeneca, riprende la vaccinazione

Dopo lo stop in via precauzionale di lunedì 15 marzo, riprende la somministrazione del vaccino AstraZeneca. La ripartenza avviene all’indomani della conferma arrivata dall’Ema, prima è stato necessario modificare il foglietto illustrativo del prodotto e cambiare il modulo per il consenso informato, quello che deve essere firmato al momento di arrivo nel centro vaccinale. In Francia, al contrario, non sono richiesti tempi tecnici. Per cui, in attesa della ripartenza ufficiale, medici di famiglia e farmacie hanno ripreso a somministrare AstraZeneca subito dopo la conferenza stampa dell’Ema. In Italia, le Regioni sembrano muoversi ancora in ordine sparso.

La Lombardia è tra le prime Regioni che torna a somministrare AstraZeneca ai suoi cittadini. Confermato l’appuntamento di chi era stato convocato dalle 15 in poi di venerdì 19 marzo. Dovranno essere nuovamente fissate, invece, le prenotazioni di chi era stato convocato a un orario antecedente alle 15. Lo stesso vale per gli oltre 30mila lombardi che si sono visti cancellare la prenotazione in seguito allo stop di lunedì 15 marzo. Stando a quanto dichiarato dall’assessore al Welfare Letizia Moratti, il ritardo verrà recuperato nell’arco di una settimana.

Nel Lazio si seguirà lo stesso schema della Lombardia, riprendendo le vaccinazioni con AstraZeneca dalle 15 di venerdì 19 marzo. In Puglia l’assessore alla Salute Pierluigi Lopalco fa sapere che alla stessa ora si ripartirà anche nella sua Regione. Si comincerà dalle forze dell’ordine per poi passare alle altre categorie previste per AstraZeneca, come il personale scolastico.