Vaccino Astrazeneca sospeso, già usate 18.194 dosi del lotto bloccato

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Sono 18.194 le dosi del lotto ABV2856 del vaccino Astrazeneca sospeso dall’Aifa somministrate in Sicilia. Lo ha reso noto l’assessore alla Salute della Regione siciliana, Ruggero Razza. Complessivamente le dosi afferenti al quel lotto arrivate nell’Isola sono 20.500. Sono state adesso bloccate 2.306 dosi dopo la segnalazione di alcuni "eventi avversi gravi". Altre dosi, secondo Razza, sarebbero state distribuite anche in Molise.

"Ho avuto occasione di sentire il ministro Speranza che mi ha confermato che il provvedimento di sospensione riguarda solo questo lotto. Il governo ha chiesto ad Aifa un controllo a tutto campo. Un’analoga attività di approfondimento è stata chiesta all’Ema", ha aggiunto Razza, dopo la decisione dell'Aifa di vietare l'utilizzo sul territorio nazionale delle dosi del lotto ABV2856 del vaccino AstraZeneca, dopo la segnalazione di alcuni "eventi avversi gravi" che sarebbero stati registrati in Sicilia.

"Il lotto ABV2856 non è stato distribuito solo in Sicilia, ma in almeno un'altra regione: il Molise. Ci risulta da parte del distributore che la distribuzione potrebbe avere coinvolto altre regioni. Una quota di vaccino dello stesso lotto è stata sequestrata anche a Modena e consegnata ai carabinieri del Nas", ha aggiunto.