Vaccino, come sta la ragazza delle 4 dosi: "Ha lividi e non sta in piedi"

·1 minuto per la lettura
Vaccino, come sta la ragazza delle 4 dosi:
Vaccino, come sta la ragazza delle 4 dosi: "Ha lividi e non sta in piedi" (Getty)

Le avevano iniettato per errore 4 dosi di vaccino Pfizer, anche se in un primo momento sembravano essere 6. Nei primi giorni, la studentessa italiana di 23 anni non aveva riscontrato sintomi evidenti, poi la situazione era precipitata: nonostante bevesse 7 litri di acqua al giorno non si dissetava mai e aveva sempre le labbra disidratate. 

A fare chiarezza sulle sue condizioni ci aveva pensato il professor Pregliasco, che la sta seguendo, intervenuto a SkyTg24: “Al di là dello spavento non ci saranno possibili danni perché nella fase uno della sperimentazione una quota parte dei volontari aveva subito concentrazioni più alte di vaccino”.

GUARDA ANCHE - Covid: quanto sono efficaci i vaccini? Il nuovo studio alimenta la speranza

La madre della ragazza, però, ha rilasciato una nuova intervista al Corriere della Sera in cui si è detta preoccupata per la salute della figlia: "Purtroppo in questo momento Virginia non sta in piedi. Ha continui giramenti di testa, lividi alle gambe e il livello delle piastrine è basso. Ha dovuto anche rinunciare allo stage universitario per il quale era stata vaccinata”. 

"Probabilmente il professor Pregliasco, che visiterà per la prima volta mia figlia venerdì prossimo, non ha ancora tutti i dati a disposizione - ha osservato -. E anche sulla quantità di vaccino ricevuto non c’è chiarezza. Sul referto di mia figlia c’è scritto che le sono state inoculate in una sola volta sei dosi e non quattro come sostiene adesso l’ospedale senza però un documento ufficiale".

GUARDA ANCHE - Covid, via libera al test salivare. Come funziona?