Vaccino covid, Fauci: "Nessun effetto a lungo termine"

·1 minuto per la lettura

Nessun motivo per pensare ad effetti a lungo termine del vaccino contro il covid. Parola del professor Anthony Fauci, consulente della Casa Bianca e direttore del National institute of allergy and infectious disease. ''Sarebbe assolutamente inusuale avere un effetto a lungo termine misurabile fra 10 o 20 anni, non c'è per nessun vaccino e quindi non c'è nessuna ragionevolezza nel credere che fra 10 o 20 ci possa essere un effetto deleterio, non c'è nessun precedente, non c'è neppure una ragione meccanicistica per pensarlo'', dice a Che tempo che fa.

''Se vediamo i vari paesi il grado di problematicità attuale è correlato alla percentuale reale di coloro che sono stati vaccinati, negli Usa abbiamo ancora 64 milioni di persone che non sono state vaccinate nonostante potrebbero esserlo. Ci sono 28 milioni di bimbi che hanno un'età tra i 5 e gli 11 anni...se possiamo vaccinare tutti questi bimbi e proteggerli potremmo avere un effetto dinamico sulla protezione dal virus negli Stati Uniti", aggiunge.

"E' vero -osserva- che la curva dei casi sta scendendo, ma non con il grado che vorremmo noi. Speriamo che vaccinando più persone si riesca ad avere una diminuzione ancora maggiore".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli