Vaccino Covid, Girelli: Lombardia faccia subito piano con Governo

Red-Alp
·1 minuto per la lettura

Milano, 11 nov. (askanews) - "Non possiamo sbagliare nell'organizzazione e nella pianificazione, non possiamo, per capirci, ripetere gli errori che sono stati fatti sul vaccino antinfluenzale. Per questo occorre che da subito Regione Lombardia predisponga, in accordo con il Governo, un piano vaccini". E' quanto ha dichiarato in una nota il consigliere lombardo del Pd e presidente della Commissione regionale d'inchiesta sul Covid-19, Gianni Girelli, in merito alla notizia dell'arrivo del vaccino anti Covid-19 "che può essere la luce in fondo al tunnel: a quello americano sicuramente se ne aggiungeranno altri e già dalla metà del prossimo anno tutti speriamo che gran parte della popolazione sarà protetta". "So benissimo che avremo di fronte mesi difficili e serviranno forze e disponibilità ma proprio per questo dobbiamo utilizzare le risorse che il Mes ci mette a disposizione, senza timore e in fretta" ha proseguito Girelli, sottolineando che "è infatti importante destinare fondi a quanto non solo è veramente utile ma, in questo caso, indispensabile: su questo non possiamo permetterci di fallire".