Vaccino Covid, in Italia 250mila dosi al giorno e +30% punti vaccinali

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

È di oltre 250mila il rateo giornaliero delle vaccinazioni contro il Coronavirus, riscontrato in Italia negli ultimi giorni, mentre il numero di punti vaccinali è salito a 2.066, con un incremento del 30% dall’inizio della campagna vaccinale. E' quanto fanno sapere dalla struttura del commissario straordinario all'emergenza Covid, Francesco Paolo Figliuolo.

Nell’ottica di ottimizzare la campagna, nel mese di marzo il commissario straordinario ha emanato due ordinanze rispettivamente mirate a razionalizzare l’impiego dei vaccini e a consentire le vaccinazioni anche fuori dalle Regioni di residenza. La struttura commissariale ha poi intrapreso lo sviluppo di soluzioni mirate all’integrazione delle funzionalità di alcuni sistemi informativi regionali con la piattaforma Poste italiane e il sistema tessera sanitaria, al fine di ampliare la rete di strutture e operatori sanitari coinvolti nel processo di prenotazione e somministrazione dei vaccini.

Nel mese passato sono stati inoltre consegnati alle Regioni oltre 56 milioni di dispositivi di protezione individuale (calzari, sovra-scarpe, camici chirurgici, cuffie copricapo, gel igienizzante, guanti, mascherine di vari tipi, tute protettive).

E con l’arrivo di oltre 1,3 milioni di dosi di AstraZeneca (Vaxzevria), giunte stamattina all’hub nazionale della Difesa di Pratica di Mare, si è concluso l’approvvigionamento di vaccini del primo trimestre 2021. Già a partire da oggi le dosi verranno prontamente distribuite sul territorio nazionale con vettori di Poste Italiane (Sda) e della Difesa. Il nuovo apporto di dosi darà continuità alla campagna vaccinale, che nei giorni passati ha fatto registrare il superamento di quota 10 milioni di somministrazioni a livello nazionale, circa 6 milioni delle quali nel solo mese di marzo.