Vaccino Covid in Italia, la virologa vaccinata: "Orgogliosa"

webinfo@adnkronos.com

"Mi sento benissimo, sono emozionata, ma ancora più che emozionata sono inorgoglita". Lo ha detto ai giornalisti Maria Rosaria Capobianchi, direttrice del Laboratorio di virologia dell'Inmi Spallanzani, la quale è stata tra le prime tre persone in Italia a ricevere il vaccino anti Covid-19 questa mattina. "Spero che questo privilegio sia esteso presto a tutti", ha aggiunto sottolineando che "non dobbiamo ancora cantare vittoria".