Vaccino covid Italia, "in media somministrate 500mila dosi al giorno": report ultima settimana

·1 minuto per la lettura

Nell’arco degli ultimi sette giorni l’approvvigionamento di vaccini ha fatto registrare un +4.346.582, con un tasso di somministrazioni rispetto alle consegne pari ad oltre il 91%. La media delle somministrazioni dell’ultima settimana è di circa 500mila al giorno, per la precisione 491.845, per effetto della presenza di due giorni festivi. La punta si è registrata ieri con 550 mila dosi somministrate. Sono i dati che emergono dal report settimanale vaccini anti-covid della struttura commissariale all'emergenza coronavirus, guidata dal generale Francesco Paolo Figliuolo.

Secondo i dati pubblicati sul portale vaccini Agenas, riporta il report, l’Italia si colloca al sesto posto tra i 27 Paesi Ue, nella classifica somministrazioni per 100 abitanti, con una percentuale pari al 61,02%, davanti a Francia e Spagna. In termini di popolazione interamente vaccinata, l’Italia è al secondo posto assoluto in Europa, subito dopo la Germania.

Guardando alle fasce di età più vulnerabili, le percentuali di prime somministrazioni continuano a crescere rispetto alla settimana precedente. Per gli over 80, la percentuale sale a 90,96% (+0,6), per i 70-79enni a 83,52% (+1,75), per i 60-69enni a 72,61% (+10,5). Sono i dati che emergono dal report settimanale vaccini anti-covid della struttura commissariale all'emergenza coronavirus, guidata dal generale Francesco Paolo Figliuolo.

La percentuale dei vaccinati over 80 è pari a l'82,58% (+1,2), quella dei 70-79 è pari a 36,14% (+3,8), quella dei 60-69 a 28,81% (+10,2)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli