Vaccino covid Lazio, "chiesta verifica su 97.898 dosi non ricevute"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)

"La direzione regionale ha scritto al commissario Figliuolo su una differenza di 97.898 dosi che risultano conteggiate nel contatore nazionale, ma non effettivamente ricevute. E' stata chiesta una verifica alla struttura commissariale". Lo riferisce l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio d'Amato.

C'è una "forte preoccupazione per i tagli del 50% comunicati per le consegne di AstraZeneca del 14 aprile. I dubbi su AstraZeneca rischiano di azzoppare la campagna vaccinale", sottolinea poi l'assessore.