Vaccino covid Lazio, per over 80 ci sono anche i 'sostituti'

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Il Lazio sfrutta anche la panchina per il vaccino covid agli over 80. "E' stata superata la quota di 30mila 'over 80' che hanno ricevuto il vaccino anti-Covid nel Lazio. Siamo la prima Regione italiana per copertura vaccinale degli anziani. Le operazioni di somministrazione si stanno svolgendo regolarmente e abbiamo un tasso di confermata presenza superiore al 98%", ha detto l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, intervenendo a 'Radio24'.

"Al momento la panchina è stata utilizzata per completare il 2% dei 'no show'. Il metodo israeliano funziona", ha aggiunto, spiegando che con successo vengono 'schierati i sostituti' quando il soggetto destinato a ricevere la dose non si presenta. "Ad oggi sono oltre 236 mila le prenotazioni degli 'over 80' e di queste l’86% eseguite con modalità online e il 14% con modalità telefonica. Con le dosi a disposizione dovremmo concludere nel mese di aprile le somministrazioni per gli over 80 e subito dopo partiremo con le persone estremamente vulnerabili e la fascia over 70 anni".