Vaccino covid Lombardia: dibattito e 'processo' su Twitter

·2 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Il caso vaccino covid in Lombardia accende il dibattito sui social e in particolare su Twitter. I disservizi, le attese, gli appuntamenti saltati: migliaia di tweet e retweet dedicati al problema Aria e ai vaccini in Lombardia. Baia, business unit del gruppo United (), ha mappato le conversazioni in corso, registrando i 1600 utenti più attivi che da giorni commentano le vicende lombarde.

Dalla mattina alla sera (le rilevazioni sono state prese alle sette di mattina e alle 23 di lunedì) gli utenti di Twitter hanno dimostrato di non avere dubbi, addebitando il fallimento ai vertici della Società Lombarda.

Se, infatti, nella mattina di lunedì le parole più citate erano “Vaccini Lombardia”; “Regione Lombardia” e “Società Aria”, la sera di martedì sono diventate “caos vaccini”; “vertici” “Aria” e, soprattutto, al quinto posto il chi “sbaglia paga”, come si può vedere nell’immagine sotto che riporta le parole più citate.

Tra gli utenti più attivi nella discussione @mariannaaprile, giornalista con 61.000 follower, che ha twittato: “Salvini su caos vaccini in Lombardia: chi sbaglia paga! Finalmente chiede dimissioni di Fontana, Moratti, Bertolaso, direte voi. No: dopo Gallera, ora il capro espiatorio sono i vertici di Aria. Immaginate con me cosa avrebbe fatto se stessimo parlando di Campania o Lazio”, ricevendo 2500 like.

Anche @DaniloToninelli sui vaccini è attivo e scrive, ottenendo 900 like: “Dopo mesi di caos #vaccini in #Lombardia oggi Salvini e Fontana annunciano l'azzeramento dei vertici di Aria che lo stesso centrodestra ha nominato. Bene il cambio di formazione, ma se la squadra va male i primi a dover fare le valigie sono gli allenatori”.

Un cambio della squadra annunciato già nella serata di domenica da @LetiziaMoratti :“Per il buon proseguimento della #vaccinazione le cose che non funzionano vanno cambiate e su @AriaLombardia servono decisioni rapide e drastiche”, con un tweet rilanciato 147 volte.

In tutti i messaggi vi è una forte convergenza sulla necessità del ricambio di Aria, e forse anche per questo il la Società Lombarda da venerdì 19 non cinguetta più, quando da settembre 2018 -data del suo primo tweet, ci aveva abituato ad almeno un messaggio al giorno.