Vaccino Covid, Pregliasco: "Fare presto, lockdown ha limiti"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

"Sto benissimo, non ho avuto nessun problema dopo il vaccino anti-Covid se non una lieve dolenzia al braccio. Il mio è un messaggio positivo sulla necessità e sull'utilità di una vaccinazione da realizzare molto velocemente". E' un invito a fare presto quello del virologo dell'università degli Studi di Milano Fabrizio Pregliasco, che all'Adnkronos Salute spiega: "E' l'unica via. Solo così possiamo ottenere risultati solidi per il futuro. Il lockdown è un'arma che ha mostrato i suoi limiti e non si può andare avanti così, passando da una zona rossa all'altra, di chiusura in chiusura".

"Bisogna dare tranquillità e prospettiva a quelle attività lavorative che in questo periodo si stanno sacrificando per il bene della comunità - sottolinea - E un'immunizzazione estesa", arrivare in tempi rapidi alla meta dell'immunità di gregge, "può contribuire a raggiungere l'obiettivo".