Vaccino Covid, Ricciardi: "Obbligo per sanitari restii se vogliono lavorare"

webinfo@adnkronos.com

Per gli operatori sanitari "occorre perseguire la strada dell'obbligo morale e professionale" alla vaccinazione anti-Covid, "ma se non funziona" bisogna "procedere con l'obbligo se vogliono lavorare a contatto con i pazienti". Lo dichiara all'Adnkronos Salute Walter Ricciardi, consulente del ministro della Salute per l'emergenza coronavirus e professore di Igiene all'Università Cattolica, tornando sulla questione dell'obbligo o meno per medici e infermieri di vaccinarsi contro Sars-CoV-2.

"Per la popolazione generale - precisa Ricciardi - meglio perseguire la strada della convinzione tramite una accurata e persuasiva informazione".