Vaccino Covid, Speranza agli over 60: “Fate la terza dose, le scorte ci sono”

·1 minuto per la lettura
Speranza sulla terza dose
Speranza sulla terza dose

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha lanciato un appello agli over 60 affinché si sottopongano alla terza dose di vaccino anti Covid: si tratta, ha sottolineato, di un passaggio fondamentale per avere un’ulteriore protezione contro l’infezione.

Speranza sulla terza dose

Intervenuto a margine dell’inaugurazione della Breast Unit Tor Vergata a Roma, l’esponente del governo ha ricordato che ci si può vaccinare con la terza dose a partire dai 60 anni. L’invito dell’esecutivo è rivolto sia al personale sanitario e delle residenze per anziani, i primi soggetti ad essere stati vaccinati a gennaio 2020, ma in generale a tutte le persone over 60 per le quali siano passati almeno 6 mesi dal completamento del ciclo. “Non abbiamo nessun problema di scorte: le dosi ci sono e siamo in grado di assicurare a tutti la terza dose“, ha aggiunto Speranza.

A supportarlo anche il Capo dello Stato Sergio Mattarella che si è espresso sull’importanza di vaccinarsi sostenendo che non possono prevalere “i pochi che vogliono rumorosamente imporre le loro teorie antiscientifiche e che danno sfogo, talvolta, ad una violenza insensata“.

Speranza sulla terza dose e le restrizioni

Il ministro ha poi sottolineato come, pur con una percentuale alta di vaccinati (l’86,10% dei cittadini ha ricevuto almeno una dose), occorre continuare a mantenere le misure precauzionali a partire dalle mascherine nei luoghi chiusi. I numeri della pandemia che arrivano dagli altri paesi, ha evidenziato,”ci dicono che la sfida è aperta e che c’è bisogno di massima attenzione“.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli