Vaccino, ordinanza Figliuolo: "Dosi residue a chi è disponibile"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)

Le dosi di vaccino anti-covid non devono essere sprecate. Quindi con le fiale residue va vaccinato chiunque sia disponibile a ricevere l'immunizzazione. È quanto previsto dall'ordinanza firmata dal commissario straordinario per l'emergenza Covid generale Francesco Figliuolo.

In sede di attuazione del piano strategico nazionale dei vaccini, si legge, "le dosi di vaccino eventualmente residue a fine giornata, qualora non conservabili, siano eccezionalmente somministrate, per ottimizzarne l'impiego evitando sprechi, in favore di soggetti comunque disponibili al momento, secondo l'ordine di priorità individuato dal piano nazionale e successive raccomandazioni".