Vaccino Johnson & Johnson: chi lo riceverà. La precisazione del Cts

·1 minuto per la lettura

Tra i vaccini contro il coronavirus l'unico monodose è il Janssen, prodotto da Johnson & Johnson. Per questo tipo di siero il Comitato tecnico scientifico ha specificato quali sono le fasce di popolazione più adatte a riceverlo. Si tratta, infatti, di un vaccino a vettore virale (simile quindi ad AstraZeneca) e molti si chiedono per quali cittadini il rapporto rischi-benefici sia favorevole.

GUARDA ANCHE - Vaccini Covid, il mix è sicuro ed efficace? Il parere dell’Ema

"In merito alle richieste di chiarimenti relative al vaccino Janssen si specifica quanto segue: il Cts, con parere trasmesso con circolare del 11 giugno 2021, ha raccomandato il vaccino Janssen per soggetti di età superiore ai 60 anni, anche alla luce di quanto definito dalla Commissione tecnico scientifica di Aifa". È quanto si legge in una circolare del ministero della Salute che riguarda il completamento del ciclo vaccinale nei soggetti sotto i 60 anni che hanno ricevuto una prima dose di vaccino Vaxzevria e chiarimenti sulle modalità d'uso del vaccino Janssen (Johnson & Johnson).

GUARDA ANCHE - Covid-19, perché posso scegliere il vaccino? Risponde l’AIFA

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli